Curriculum

Share

CURRICULUM E INFORMAZIONI GENERALI SULLA SOCIETA’ SDM CONSULTING

 

Curriculum SDM

CV SDM

Curriculum dott.Daniele Marra

CV dott. Daniele Marra

1.1 PROFILO AZIENDALE

La SDM Consulting s.a.s. è una società in accomandita semplice specializzata nel settore dei servizi alle imprese, costituita a Telese Terme (BN) nel 2006.

Le principali attività della SDM Consulting s.a.s. sono la progettazione ed erogazione di servizi di consulenza, alle PMI ed agli Enti Locali, in materia di:

  • organizzazione aziendale e innovazione tecnologica;
  • marketing e comunicazione;
  • finanza agevolata;
  • consulenza bancaria
  • internazionalizzazione
  • formazione professionale

Le competenze specifiche della Società si poggiano sulle pregresse esperienze del suo staff operativo, composto da professionisti che operano in modo coordinato nei propri settori di specializzazione, studi professionali, in grado di pianificare, progettare e gestire iniziative promozionali, industriali, artigianali, ecc, con metodologie miranti al maggior grado di snellezza e di affidabilità.

Questa struttura operativa consente alla Società la razionalizzazione delle sinergie, ottimizzando la gestione dell’intero ciclo progettuale dalla fase preliminare di pianificazione e valutazione di iniziative fino al conseguimento del finanziamento, del marketing aziendale e delle campagne di comunicazione, della implementazione di processi di innovazione tecnologica.

L’azienda nel perseguire in modo coerente e concreto il suo obiettivo, fonda la propria strategia e politica sulla professionalità, l’efficienza e la sensibilità etico-sociale dei propri collaboratori interni ed esterni.

1.2 LA STORIA

La SDM Consulting s.a.s., nata nel 2006, si è da subito caratterizzata come una struttura-team che ha fatto della sinergia tra professionisti esperti nei vari settori in cui opera, il suo punto di forza. In tale contesto essa ha sviluppato e mantiene sotto controllo, l’attività di servizi alle imprese e progettazione di consulenza.Le responsabilità, i compiti e le autorità relativi alla applicazione e soddisfazione dei requisiti di garanzia della qualità applicabili sono individuate e documentate nella Matrice delle responsabilità , nel Mansionario aziendale e nell’Organigramma gerarchico-funzionale di cui l’azienda si è subito dotata acquisendo, nel 2006 la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2000.

A tale fine la SDM Consulting s.a.s. ha individuato ed identificato numerose attività collegate tra loro (processi ) e le loro rispettive interazioni  e le gestisce in modo da mantenerne con continuità il controllo, valutarne i risultati in termini di prestazioni ed efficacia. Sin dalla sua costituzione la  società ha ritenuto fondamentale il costante confronto e collegamento operativo con le Associazioni di Categoria, raccordandosi, in particolar modo con la CNA di Benvenuto fino al 2013 e successivamente con Casartigiani Benevento al fine di offrire servizi sempre in linea con le reali esigenze delle PMI. Per quanto concerne, invece, le relazioni con gli Enti Locali, la SDM Consulting s.a.s. ha operato sia con la Provincia di BN, anche attraverso le sue “agenzie in house” (Art Sannio e Sannio Europa) sia con le Comunità Montane ed i Comuni, incentivando la formazione di Associazioni di Comuni (associazione dei Comuni del triterno). Altrettanto intensa è stata l’attività finalizzata alla comunicazione in materia di Fondi Europei e di Innovazione Tecnologica, in quanto la SDM Consulting s.a.s. ha partecipato e relazionato in materia, sia nelle strutture del Gal Partenio e del Gal Triterno, che nell’ambito dei PIR o di convegni organizzati da Italia Lavoro spa e dall’Associazione Futuridea.

1.3 PRINCIPI/OBIETTIVI

La gestione del Sistema attuato dalla SDM Consulting s.a.s., si basa su alcuni principi ben definiti, sviluppati per essere utilizzati dalla direzione nel condurre l’organizzazione verso un miglioramento delle prestazioni. Essi sono, in particolare, l’Orientamento al cliente per cui l’organizzazione dipende dai propri clienti e si impegna a capirne le esigenze presenti e future, soddisfarne i requisiti e mirare a superare le loro stesse aspettative. Il Miglioramento continuodelle prestazioni complessive, infatti, rientra negli obiettivi permanenti dell’Organizzazione

2) INNOVAZIONE DI PRODOTTO O DI PROCESSO RELATIVAMENTE ALL’ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, ALLA DISTRIBUZIONE ED ALLA COMMERCIALIZZAZIONE DEL PRODOTTO, ALL’INTERNAZIONALIZZAZIONE O ALL’ASSISTENZA ALLA CLIENTELA

La SDM CONSULTING sas, nel relazionarsi con la propria committenza, pubblica o privata, ha sempre ritenuto che affinchè ogni impresa o ente locale possa trarre vantaggio dalle consulenze poste in essere, occorre disegnare soluzioni calate sulle rispettive esigenze, sul proprio sistema di relazioni e sulla propria cultura, integrando le capacità operative interne e quelle degli altri partner della filiera produttiva; è necessario quindi calarsi nelle diverse realtà, e individuare quale tipo di modello organizzativo,di marketing e di strategia di commercializzazione meglio risponde alle caratteristiche ed è in grado di offrire le maggiori potenzialità di sviluppo.

E’ per questo motivo che tutte le attività aziendali dalla richiesta d’offerta, acquisizione della commessa fino alla consegna del prodotto sono rivolte alla continua ricerca della soddisfazione del cliente e al miglioramento della qualità dei prodotti dei servizi, mediante procedimenti adeguati basati su indicatori oggettivi.

In tal senso viene tenuta sotto controllo la tipologia dei progetti, e la loro attinenza alle specifiche individuate, attraverso verifiche e riesami eseguiti in concomitanza dei loro punti critici. Nel corso dei menzionati riesami e verifiche sono utilizzati gli indicatori di processo.

I consulenti coinvolti tengono sotto controllo l’andamento di ogni progetto ed esprimono altresì il grado di efficacia della metodologia progettuale adottata, in modo che siano monitorati anche i costi ed i tempi di realizzazione, poiché di diretto interesse economico per l’azienda.

In questo modo la SDM CONSULTING sas ritiene di poter offrire il proprio contributo in termini sia di innovazione di prodotto o di processo, sia di assistenza alla clientela.

Gli interventi posti in essere, nel corso degli ultimi due anni hanno avuto la specifica finalità di favorire lo sviluppo di una nuova cultura imprenditorialie. In particolare si desidera evidenziare:

  • Consulenza per la costituzione del Consorzio “Sapori e Mestieri del Triterno”       finalizzato alle attività di promozione, commercializzazione ed internazionalizzazione dell’artigianato artistico e tipico locale e del settore turistico ricettivo;
  • Coordinamento del progetto “Sapori del Triterno” finalizzato alla creazione di un marchio di area per la produzione enogastronomica e dell’artigianato artistico della zona di riferimento (area del triterno) con l’obiettivo di       proporre sul mercato canadese le produzioni locali – Le principali mansioni sono:
  • Studio di fattibilità sui processi di lavoro e sull’ impatto organizzativo dell’intervento in relazione alle aziende coinvolte;
  • Realizzazione di un modello gestionale per il marchio di area, identificazione dei canali di marketing e commercializzazione più idonei alle aziende coinvolte;
  • Realizzazione diservizi editoriali e web per la promozione del marchio;
  • Formazione ai dipendenti;
  • Coordinamento dell’attività commerciale in territorio canadese;
  • Consulenza per la costituzione del “Consorzio di valorizzazione del maiale nero casertano”       finalizzato alle attività di promozione, commercializzazione ed internazionalizzazione del prodotto maiale nero casertano;

3) QUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLO SVILUPPO DEL TERRITORIO, DELLA PRODUZIONE TIPICA LOCALE E DELLA TUTELA DELL’AMBIENTE

Come per il punto precedente, data la tipologia di attività espletata dalla SDM CONSULTING sas, l’impatto deve essere ravvisato sulle attività progettuali poste in essere e sul loro contributo agli obiettivi proposti di sviluppo del territorio e della tutela dell’ambiente. In particolare:

2014 – Coordinamento del progetto: “in Vino Veritas”, su contratto Associazione Comuni del Taburno, finalizzato alla valorizzazione del settore vitivinicolo con l’obiettivo di incentivare gli afflussi turistici ed incrementare la commercializzazione delle aziende. Le  principali mansioni sono:

  • Coordinamento organizzativo degli artigiani e consulenti coinvolti;
  • Coordinamento delle azioni di marketing e comunicazione;
  • Coordinamento amministrativo

2009 – Coordinamento del progetto: “Emozioni di Luce: un Natale nel barocco sannita”, su contratto Associazione Comuni del Titerno, finalizzato alla valorizzazione dell’artigianato artistico ed enogastronomico con l’obiettivo di incentivare gli afflussi turistici ed incrementare la commercializzazione delle aziende. Le  principali mansioni sono:

  • Coordinamento organizzativo degli artigiani e consulenti coinvolti;
  • Coordinamento delle azioni di marketing e comunicazione;
  • Coordinamento amministrativo

2008/09 – Coordinamento del progetto: “Mani d’autore: un viaggio nella creatività del bianco”, su contratto Provincia di BN, finalizzato alla valorizzazione dell’artigianato artistico ed enogastronomico con l’obiettivo di  incentivare gli afflussi turistici ed incrementare la commercializzazione delle aziende. Le  principali mansioni sono:

  • Coordinamento organizzativo degli artigiani e consulenti coinvolti;
  • Coordinamento delle azioni di marketing e comunicazione;
  • Coordinamento amministrativo

2008 – Consulenza per il progetto: “la via Francigena: un percorso religioso” finalizzato alla identificazione del percorso turistico della via francigena con valorizzazione turistica in funzione di uno sviluppo dell’artigianato artistico ed enogastronomico con l’obiettivo di  incentivare gli afflussi turistici ed incrementare la commercializzazione delle aziende. Le  principali mansioni sono:

  • Coordinamento organizzativo degli artigiani e consulenti coinvolti;
  • Coordinamento delle azioni di marketing e comunicazione;
  • Studio di loghi e gadget;
  • Coordinamento amministrativo

2008 – Consulenza per Attività di Monitoraggio per gli tutti gli interventi del PIR “Sentiero dei Sanniti” mis. 4.24 POR CAMPANIA 2000/2006 – (13 milioni di euro rendicontati) –

 2007/08 – Consulenza e divulgazione di tutte le azioni del PIR “Sentiero dei Sanniti: “ mis. 4.24 POR CAMPANIA 2000/2006

 4) VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE ANCHE ATTRAVERSO LA SPERIMENTAZIONE DI PROGETTI DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI LAVORO E DI VITA O ATTRAVERSO SISTEMI DI RESPONSABILITA’ SOCIALE

 La SDM CONSULTING sas è convinta che un’impresa che adotti un comportamento socialmente responsabile, monitorando e rispondendo alle aspettative economiche, ambientali, sociali di tutti i portatori di interesse coglie anche l’obiettivo di conseguire un vantaggio competitivo e a massimizzare gli utili di lungo periodo. È, quindi, un preciso impegno dei consulenti della SDM CONSULTING sas l’attività dedicata al mantenimento delle relazioni con l’esterno, verso i cosiddetti stakeholders sociali (soggetti interessati, per es. Associazioni di volontariato, Onlus, Sindacati ed Organizzazioni Datoriali, mass-media ecc.).

Ma poiché occorre sottolineare il fatto che la responsabilità sociale non è filantropia o volontariato aziendale, bensì è qualcosa che fa parte del business, la SDM CONSULTING sas ha proposto e realizzato, nel campo specifico delle politiche sociali, interventi progettuali ben determinati. In particolare:

2006/08 – Progettazione e Coordinamento del progetto: “Il Germoglio”, finanziato dalla Regione Campania, in partenariato con la ASL BN1 e la CNA di BN e finalizzato al reinserimento lavorativo degli utenti dei SERT della provincia con la specifica finalità di:

  • analizzare le competenze degli utenti dei SERT e orientare al reinserimento lavorativo;
  • sviluppare progetti imprenditoriali rivolti agli utenti dei SERT e finalizzati all’avvio di un’attività di lavoro autonomo;
  • coordinare la realizzazione del sito web di progetto;
  • coordinare l’attività partenariale, la rendicontazione, il cronoprogramma di progetto.

 2008/09 – Coordinamento del progetto: “Penelope”, finanziato dalla Regione Campania in partenariato con l’Associazione “CASA NEL SOLE ONLUS”, finalizzato all’attività di prevenzione in materia di tossicodipendenze ed al reinserimento lavorativo degli utenti del SERT di Telese con la specifica finalità di:

  • progettare e cooordinare l’attività di comunicazione;
  • sviluppare progetti imprenditoriali rivolti agli utenti dei SERT e finalizzati all’avvio di un’attività di lavoro autonomo;
  • coordinare la realizzazione del sito web di progetto;
  • coordinare l’attività partenariale, la rendicontazione, il cronoprogramma di progetto.

 2009/14 – Coordinamento e Tutoraggio di cinque strutture Tutelari , finanziato dalla Regione Campania, finalizzato al recupero di anziani non autosufficienti, donne e minori a rischio, da ospitare presso strutture gestite da ONLUS e COOP SOCIALI della Provincia di BN. In tale contesto le mansioni svolte sono state:

  • progettare e cooordinare l’attività di implementazione delle strutture;
  • coordinare l’attività partenariale, la rendicontazione, il cronoprogramma di progetto.

 2010 – Progettazione e Coordinamento del progetto: “IntegrAzioni”,  presentato alla Fondazione Sud e finalizzato alla rimozione degli ostacoli socio economici allo sviluppo locale  dei territori del Triterno, in partenariato con CARITAS DOCESANA, ARCI, con le mansioni di:

  • analizzare il territorio e predisporre il progetto;
  • supportare la CARITAS nel coordinamento della rete partenariale;

2010 – Progettazione e Coordinamento del Centro di Aggregazione giovanile – mis. 321 PSR ,  presentato dal Comune di Puglianello;

La SDM CONSULTING sas, oltre all’amministratore, vanta tra i propri consulenti e clienti diverse imprese con una forte componente femminile. E’ per questo motivo che, in aggiunta agli interventi precedentemente descritti in materia di responsabilità sociale, incentiva, presso gli Enti Locali e le PMI con le quali collabora, l’implementazione di nuovi modelli di organizzazione aziendale in cui si mettono in pratica misure di conciliazione lavoro e famiglia consapevoli che tali politiche aziendali portano vantaggi non solo sociali ma anche e soprattutto economici. Le misure family-friendly, infatti, vengono incontro alle esigenze del personale e in cambio imprese e organizzazioni traggono profitto da una maggiore motivazione e disponibilità ad impegnarsi da parte dei collaboratori. In particolare la SDM CONSULTING sas ha progettato interventi in materia di Asili e Microasili aziendali e finalizzati a costituire Centri di Aggregazione Giovanile in comuni con forte ruralità ed a rischio di spopolamento.

5) ATTIVAZIONE DI PROGETTI O RAPPORTI DI COLLABORAZIONE CON UNIVERSITA’ O ALTRI ENTI/STRUTTURE DI RICERCA PER L’APPLICAZIONE IMPRENDITORIALE DI RITROVATI E RICERCHE

Nel settore della collaborazione con le Università e i Centri di Ricerca, la SDM CONSULTING sas, che tra i suoi consulenti annovera alcuni profili professionali che hanno attivamente collaborato con l’Università del Sannio nel settore dell’innovazione tecnologica, ha operato di concerto con la CNA di BN, al fine di stimolare i processi di innovazione tecnologica nelle PMI artigiane.

In particolare:

2006/09 – Coordinamento del progetto: “Implementazione di servizi per l’artigianato nel territorio della Comunità Montana”finanziato dalla Regione Campania e finalizzato a identificare un modello di servizio per la realizzazione di servizi di consulenza per le imprese artigiane. Le principali mansioni sono:

  • Coordinamento organizzativo degli artigiani e consulenti coinvolti;
  • Coordinamento delle azioni di marketing e comunicazione;
  • Definizione e stesura grafica delle procedure organizzative;
  • Coordinamento amministrativo

2006/10 – Presidenza e Coordinamento del “Consorzio Consist – Consorzio per lo sviluppo delle nuove tecnologie”  finalizzato alle attività di diffusione dei processi di innovazione tecnologica nelle PMI sannite, il consorzio, di cui la SDM CONSULTING sas è costituito da otto aziende che operano nel settore dei servizi tecnologici ed innovativi.

Progettazione e Coordinamento di interventi, finanziati dalla Regione Campania per promuovere l’innovazione organizzativa, di processo e di prodotto mediante le nuove tecnologie dell’informazione

2009/10 – Membro della Presidenza della CNA – Confederazione Nazionale Artigianato e Piccola e Media Impresa di BN

6) ALTRE ATTIVITA

2010 – Su incarico del Comune di Telese, in collaborazione con la CCIAA di BN e la CNA di BN

  • Coordinamento degli interventi organizzativi e tecnici necessari per la costituzione del “Centro Commerciale Naturale Telesia”

2010 – Coordinamento del “Progetto ARCO”, su incarico di ITALIA LAVORO spa (Ministero del Lavoro)

Coordinatore del progetto:

“ARCO: azioni di sviluppo per l’internazionalizzazione dell’artigianato nella Regione Campania. Le principali mansioni sono:

  • Realizzazione di un modello gestionale per l’erogazione di servizi di consulenza finalizzati alla commercializzazione dei prodotti della filiera enogastronomica;
  • realizzazione di servizi editoriali e web per la promozione dell’artigianato artistico;
  • formazione ai dipendenti e creazione di uno sportello stabile di consulenza sul territorio, presso le associazioni di categoria;

 2008/09 – Coordinamento del “Progetto ARTIGIANI”, su incarico di ITALIA LAVORO spa (Ministero del Lavoro)

Coordinatore del progetto:

“ARCO: azioni di sviluppo per l’internazionalizzazione dell’artigianato nella Regione Campania. Le principali mansioni sono:

  • Realizzazione di un modello gestionale per l’erogazione di servizi di consulenza finalizzati alla commercializzazione dei prodotti della filiera enogastronomica;
  • realizzazione di servizi editoriali e web per la promozione dell’artigianato artistico;
  • formazione ai dipendenti e creazione di uno sportello stabile di consulenza sul territorio, presso le associazioni di categoria;

2006/09 – Su incarico di SOGES spa (gruppo Fiat)

  • Assistenza e tutoraggio, in fase esecutiva, di progetti per la creazione di impresa finanziati da Sviluppo Italia spa ex decreto 185/2000

 

Share
Facebook