INNOVAZIONE TECNOLOGICA

innovazione
Share

CREDITO DI IMPOSTA PER INNOVAZIONE TECNOLOGICA

TAX CREDIT PER DIGITALIZZAZIONE TURISTICA

Per sostenere la competitività del sistema turismo, favorendo la digitalizzazione del settore, per i periodi di imposta 2015, 2016, 2017, 2018 e 2019, agli esercizi ricettivi singoli o aggregati con servizi extra-ricettivi o ancillari, è riconosciuto un credito d’imposta del trenta per cento dei costi sostenuti per investimenti fino all’importo massimo complessivo di 12.500 euro.

Il credito di imposta è riconosciuto esclusivamente per spese relative all’acquisto:

– di siti e portali web, inclusa l’ottimizzazione per i sistemi di comunicazione mobile; – di programmi informatici integrabili all’interno di siti web e dei social media per automatizzare il processo di prenotazione e vendita diretta online di servizi e pernottamenti e per potenziarne la distribuzione sui canali digitali favorendo l’integrazione fra servizi ricettivi ed extra ricettivi; di servizi di comunicazione e marketing per generare visibilità e opportunità commerciali sul web e su social media e comunità virtuali; di applicazioni per la promozione delle strutture, dei servizi e del territorio e per la relativa commercializzazione; – di spazi e pubblicità per la promozione e commercializzazione di servizi, pernottamenti e pacchetti turistici sui siti e piattaforme web specializzate, anche gestite da tour operator e agenzie di viaggio; – per le spese per la progettazione, la realizzazione e la promozione digitale di proposte di offerta innovativa in tema di inclusione e di ospitalità per persone con disabilità; – impianti wi-fi.

ciliegie

TAX CREDIT PER DIGITALIZZAZIONE IMPRESE AGRICOLE

Per sostenere la competitività del sistema agricolo, favorendo la digitalizzazione del settore, per i periodi di imposta 2015, 2016, è riconosciuto un credito d’imposta del quaranta per cento dei costi sostenuti per investimenti fino all’importo massimo complessivo di 50.000 euro.

Il credito di imposta è riconosciuto esclusivamente per spese relative all’acquisto:

– di siti e portali web, inclusa l’ottimizzazione per i sistemi di comunicazione mobile; – di programmi informatici integrabili all’interno di siti web e dei social media per automatizzare il processo di prenotazione e vendita diretta online di servizi e pernottamenti e per potenziarne la distribuzione sui canali digitali favorendo l’integrazione fra servizi ricettivi ed extra ricettivi;

Clausola di esclusione di responsabilità: SDM Consulting sas non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto delle schede di sintesi proposte e ricorda che fanno fede unicamente i testi ufficiali e completi dei bandi e relativi documenti allegati

Share
Facebook